LEONARD DE VINCI

Léonard de Vinci illustration 1

BIOGRAFIA:
Leonardo da Vinci (Leonardo da Vinci) è nato il 15 aprile 1452 ad alcuni chilometri del villaggio di Vinci in Toscana (Italia). Figli un notaio della repubblica e di una contadina, Léonard non sono un bambino legittimo e saranno considerati come membro a pieno diritto della famiglia soltanto quando andrà vivere in suo grande padre. La sua famiglia si installa a Firenze in 1466 e Léonard è messo nel seminario di Andrea Del Verrocchio, artista famoso e riguarda tutto (orafo, pittore, sculpteur, ecc.).
Le prime opere di Léonard sono indicizzate in 1472 nel libro di guilde dei pittori di Firenze ed acquisiscono un'esperienza record nella tecnica del sfumato (impressione di nebbia).

Léonard de Vinci photo 2
Léonard de Vinci picture 3

A partire da 1478, Léonard diventa padrone indipendente e consegna le sue prime ordinazioni: Retable della volta del Palazzo Vecchio (incompiuto), madone Benoît, il ritratto di Ginevra Benchi.
In 1481, offenduto non di essere stato preso in considerazione per la decorazione della volta sixtine a Roma, Léonard libero Firenze e parte installarsi al servizio del duca di Milano. Quest'ultimo lo carica di compiti diversi e se Léonard dipinge molti ritratti della corte, è così architetto, decoratore (in particolare per il teatro o inventa macchine di teatro che émerveillent il pubblico), organizzatore di tornei e di balli mascherati, di cerimonie nuziali, e soprattutto pubblica prove sulla botanica, l'idraulica (rendere navigabile il canale del Martezana), l'anatomia, la geologia e si dedica a qualsiasi tipo di esperienze. In 1483, consegna per la volta San Francesco Grande l'uno del suo capo d'opera: La vergine alle rocce. In 1490, crea un'accademia che porta il suo nome dove insegna durante alcuni anni la sua conoscenza. In 1495, i domenicani di Sainte-Marie-des-Grâces gli comandano la cena che dipinge sulla parete del refettorio del convento. In 1499, i francesi entrano in Milano, il duca Sforza perde il suo trono. Dopo un breve soggiorno a Venezia, Léonard torna a Firenze o César Borgia, duca di Roma ed il generale armati del papa Alexandre VI lo prende sotto la sua protezione, l'anno successivo, egli prende parte alla guerra contro Pise poiché l'ingegnere e ne ritira numerosi insegnamenti per i suoi futuri lavori "militari". È a questo periodo che dipinge Joconde.
Verso 1507, il maréchal della Francia, Charles di Amboise, governatore di Milano, lo prende al suo servizio, e fin dall'anno seguente è Louis XII della Francia, che risiede lui anche nella città, che gli offre la sua protezione e la impegna come "pittore e l'ingegnere ordinario".
In 1514, alla domanda di Julien de Médicis, Léonard parte per Roma ed entra al servizio del papa Léon X, quindi segue un periodo o viaggia a attraverso il paese, di città in città, che propone i suoi servizi molto a considerevole o signore che vuole mantenerlo. È a questo periodo che Léonard incrocia il cammino di François Premier, che, fasciné e seduce da questo uomo di scienze Leonardo da Vinci, lo impegna come "primo pittore, architetto, ed ingegnere del re" e lo installa al castello di Clos-Lucè prati di Amboise. È in questi casi che Léonard finirà i suoi giorni in modo pacifico dedicandosi a lavori d'architettura per i castelli reali (scala a doppia rivoluzione di Chambord) ed alla ricerca scientifica. Vi morirà il 2 maggio 1519. uomo di spirito universale, alla volta artista, scienziato, inventore e filosofo, Léonard comprende lo spirito universalista dell'Renaissance e rimane l'uno dei grandi uomini di quest'epoca.

Léonard de Vinci wallpaper

Leonard De Vinci Biographie auf Deutsch - Leonard De Vinci Biography in English - Leonard De Vinci Biografía en español - Leonard De Vinci Biografia in italiano - Leonard De Vinci Biographie en Français - Leonard De Vinci Greek Biography - Leonard De Vinci Biografie in het Nederlands - Leonard De Vinci Biografia em Português - Leonard De Vinci Biografia w jezyku polskim - Leonard De Vinci Biography in Russian